Fecondazione assistita

Confronta più preventivi degli ambulatori e delle strutture sanitarie private della tua città per la richiesta di prestazioni mediche.

Inviando la tua richiesta, sarai ricontattato gratuitamente per ricevere ogni informazione su disponibilità e costi del servizio.


Descrizione Fecondazione assistita

Il termine “turismo riproduttivo”, indica il fatto che, molti cittadini che vivono in paesi dove vigono leggi restrittive in tema di fecondazione artificiale viaggiano verso altri, dove si adottano leggi che consentono la fecondazione assistita con procedure più libertarie , molte coppie italiane vanno verso la Spagna nonostante in Italia ci siano eccellenze mediche e ottime cliniche.

Queste cliniche ginecologiche che Imprendo vi propone nella ricerca, oltre alle varie analisi per stabilire le cause effettive dell’infertilità, possono per legge realizzare il FIVET (Fecondazione In Vitro ed Embryo Transfer), questa è una tecnica di Procreazione Assistita che raccoglie l’ovocita femminile al di fuori del corpo della donna e sempre all’esterno lo feconda formando l’embrione che infine verrà trasferito nuovamente nell’utero della paziente. Quando invece si parla di ICSI (Inseminazione intracitoplasmatica dello spermatozoo) è ciò che solitamente viene definita come “inseminazione artificiale” o “procreazione assistita”. In questo caso, attraverso una microiniezione s’inserisce lo spermatozoo direttamente nell’ovocita all’interno del corpo femminile.

Ogni donna, per quanto possa sembrare incredibile, alla sua nascita ha già inserito nel programma del suo corpo, quanti ovociti produrrà nell’arco di tutta la sua vita, esistono perciò esami specifici che stabiliscono quanta “riserva ovarica” ogni donna ancora possiede al momento dell’esame. Molte volte a causa di una malattia o di una menopausa precoce questa riserva si esaurisce. Le cliniche specialistiche in procreazione assistita di solito realizzano questo esame ( che comprende a sua volta un insieme di altri esami) per evitare inutili speranze e inutili spese, alle donne che, solo in caso di certe malattie, hanno il permesso dalla legge italiana di accedere all’ovulodonazione ; ossia all’impianto nel proprio utero di un ovocita proveniente da una donatrice estranea, fecondato con lo spermatozoo del proprio compagno. Le cliniche specialistiche italiane però sono anche in questo caso le più adatte a indirizzarvi verso la migliore soluzione affinché il vostro sogno di essere madre e padre, possa realizzarsi.

Imprendo vi garantisce senza alcun compromesso da parte vostra, la qualità di queste cliniche ginecologiche che lavorano quasi esclusivamente con la procreazione assistita. Per una cosa così importante crediamo valga la pena consultare per lo meno qualcuno che, nel nostro paese da anni, sta dando alle coppie desiderose, figli sani, prima di decidere di affrontare i rischi e le incomprensioni in un paese straniero.
Imprendo con voi e con il vostro futuro!  

Trova il professionista per Fecondazione assistita nella tua zona